Archivio mensile:gennaio 2010

Fever

lorellacuccarini_nuda.jpgLa Cuccarini all’americana! … perchè ce la mette tutta, dà il 140 % e quando ti aspetti che avrà un cedimento, un momento di insicurezza è lì che spinge di piu’ e che sorprende. Complimenti Lorella ad una donna seria, professionale, gran voce, gran fisico e un pò di fiatone… un pochino. Complimenti anche a Tommassini che ha avuto coraggio nel metter su uno spettacolo grandioso per dispendio di mezzi e denari e anche tematiche, uno spettacolo a tutto tondo. Unica nota stonata, il volgare intervento della Maionchi, in video, all’inizio e alla fine. Forse come omaggio e per gratitudine va bene, ma perchè una donna di una certa età deve dire tante parolacce in un grande schermo durante uno spettacolo favolesco? Un applauso in piu’ anche a Pietro Pignatelli, un grande. Nell’insieme uno spettacolo per cui vale la pena uscire, parcheggiare e pagare un biglietto, due ore e mezzo di emozioni sorprese e brividi sospesi tra il passato e il futuro.

la Valchiria

tutti per bruno 004 rtg.jpgnon tanto perchè mi sono trovata a frustare uno degli uomini piu’ macho e ambiti del panorama televisivo italiano ma perchè l’ho fatto mentre ancora allattavo il mio bambino…. ah le donne moderne!

Dieci inverni

dieci inverni.jpg… la scelta delle ambientazioni: una Venezia argentata e piovosa e una Mosca molto innevata… il tema: la incapacità di comunicare, prima di tutto con se stessi, di dirsi e dire la verità sui propri sentimenti, l’incapacità di seguire semplicemente il cuore, l’incapacità di un abbraccio, gli intellettualismi, gli orgogli…. quante volte hanno segnato e deviato il nostro destino? Quanto tempo speso inutilmente in pensieri solitari a sostituire un semplice abbraccio ? Bravissimo il regista (autore del libro) e bravissimi gli attori, lei sempre misurata e bella e lui, così spontaneo, vero, grintoso e pieno di grazia, una applauso in piu’ al giovane Michele Riondino.